"Excitement in the air"

© 2018 FdR

C'è “excitement in the air!”. Perlomeno a Singapore, nella registrazione che ne fa il presidente Usa Donald Trump, affidandola a Twitter. Si è sfuriato con il primo ministro canadese e, subito dopo, con i partner europei. Ora si sente meglio. Domani incontrerà Kim Jong-un, il presidente nordcoreano. Starà, probabilmente, ancora meglio.

© Twitter

Nell'aria, oggi, c'era anche una statua, fresca di fonderia. L'ha realizzata Marcel Dupertuis. È nata senza titolo, ma se l'artista dovesse dargliene uno, oggi, sarebbe: Una figura che va verso un futuro indeterminato. Ci andiamo un po' tutti. Si è messo a piovere, a un certo punto del trasporto: le gocce d'acqua uscivano dal bronzo. Spingevano fuori e precipitavano a terra. Toccandola mandavano un suono: a starci attenti, si percepiva.

© 2018 FdR

C'era “excitement in the air” anche per chi ha voluto quest'opera nel proprio giardino: il suo arrivo rappresenta la vera notizia del giorno. Anche per i prossimi giorni.

Nella sezione le Fotografie c'è Tracce_3, la nuova serie di scatti di Carlo Cometti. Per chi le apprezza, anche questa è una news.