Il vuoto di mezzo

© 2022 FdR / Resy Canonica

La vita è così: se ne sta appesa fra la tragedia e la commedia, in una sorta di vuoto di mezzo, di abisso teatrale. Non sai mai quale delle due ti sta per arrivare addosso, trasformandoti in protagonista, oppure anche soltanto in testimone, più spesso ancora in vittima. Stiamo tutti con gli occhi…

 


Gli articoli del Senso del taccuino sono accessibili soltanto agli utenti registrati.
Questa sezione è a pagamento: l'abbonamento di 50.- franchi annui (Iva 7.7 % escl.) valido a partire dalla data di ricezione del versamento, ti consentirà di leggere l'integralità dei contributi pubblicati il sabato con frequenza quindicinale.
Se ti registri partendo da un articolo lo potrai leggere subito in omaggio.

nome utente

password

Password dimenticata?

Nuovo abbonamento

registrati