Giornalismo, zero

Possiamo stare tranquilli: il giornalismo è al suo grado zero. Gratuito, a pagamento volontario o per esazione che sia. Hanno stufato i «perché?». C'è Fotosera.