Perché?

Perché nessuno fra i medici denuncia, fra i giornalisti megafona e fra i politici urla che le cure intensive degli ospedali sarebbero sommerse di pazienti se scoppiasse una guerra in Ucraina? Perché siamo consapevoli che questo non la fermerebbe, mentre ha fermato la nostra vita nella pandemia? Due, tre, quattro domande su FdR.